Le persone e la fabbrica | Una ricerca sugli operai Fiat Chrysler in Italia

IN LIBRERIA

Le persone e la fabbrica | Una ricerca sugli operai Fiat Chrysler in Italia | contiene un intervento di Riccardo Giorgio Zuffo, AD e direttore scientifico di Telema

Capitolo 10
WCM e fiducia | Riccardo G. Zuffo
Analisi di contenuto sui focus group a 150 lavoratori | Riccardo Giorgio Zuffo e Maria Elisa Maiolo

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2015

 

 

Questo libro presenta i risultati di un percorso di ricerca durato più di due anni, che ha studiato gli effetti sul lavoro e sui lavoratori del World Class Manufacturing (WCM), il sistema di produzione adottato progressivamente a partire dal 2006 negli stabilimenti del gruppo FCA (Fiat Chrysler Automobiles) e CNHI (Case New Holland Industriai). Innovando i principi e i metodi della Lean, il WCM propone un percorso verso l’eccellenza nei sistemi produttivi attraverso il miglioramento continuo delle performance. Nel WCM l’innovazione viene realizzata anche attraverso un elevato coinvolgimento dei lavoratori che consente di conciliare passo dopo passo la necessità di efficienza aziendale con la qualità del lavoro delle persone.

La ricerca, attivata dal sindacato FIM-CISL e condotta da un gruppo di ricerca multidisciplinare, è stata realizzata in trenta siti produttivi e ha coinvolto circa 5000 operai. Vi hanno collaborato lavoratori e rappresentanti sindacali, ma anche tecnici e dirigenti aziendali, tra cui i responsabili del WCM e del Manufacturing. Nel presentare il percorso e i risultati della ricerca, il libro individua temi, problemi e prospettive anche internazionali, con storie di vita di operai e manager, descrizioni di fabbriche in altri paesi, interviste ai protagonisti e interventi di altri studiosi. Un’analisi che non riguarda solo la “galassia Fiat”, ma il futuro dell’intera industria italiana alla ricerca di nuovi modelli di produttività e di competitività.

 

Condividi / Share: