Berlino, Vienna e gli altri: quelli che ci provano | di Nicola Borzi

ARTICOLO

Della serie …. “a volte ritornano”!

Proprio qualche mese fa, all’interno del nostro ciclo di incontri webinar dedicati al tema de “Il Coraggio e la Paura”, abbiamo approfondito il primo esempio di ricerca che valutasse gli effetti economici, sociali, culturali e famigliari della disoccupazione sulle persone: il Caso Marientahl!

Ed eccolo qui, citato nell’articolo a firma di Nicola Borzi, pubblicato il 3 novembre su “Il Fatto”, in cui si racconta il primo esperimento al mondo che trasforma in realtà la garanzia di lavoro universale in un piccolo paese austriaco vicino a Vienna e sovvenzionato dal Governo austriaco, proprio come fu per Marienthal…

Ci fa piacere proporvi l’articolo, certamente interessante… e per ogni ulteriore approfondimento non perdetevi il nostro webinar!

Berlino, Vienna e gli altri: quelli che ci provano | di  

uscito su “Il Fatto Quotidiano” il 3 novembre 2020

SENZA LAVORO 16 MILIONI DI EUROPEI. ESPERIMENTI. L’AUSTRIA ORA TESTERÀ LA “GARANZIA OCCUPAZIONALE” SU 150 DISOCCUPATI CRONICI

La pandemia ha fatto diventare realtà la garanzia di lavoro universale a Gramatneusiedl, un Comune di 3mila abitanti 30 chilometri a sudest di Vienna. Il primo esperimento mondiale di questa forma di reddito universale, ideato dagli economisti dell’Università di Oxford e pagato dall’Ente austriaco per l’occupazione, coinvolgerà 150 disoccupati di lungo periodo ai quali offrirà un impiego triennale nell’assistenza, giardinaggio, edilizia pubblica. Dopo un corso preparatorio di due mesi, i partecipanti potranno scegliere un lavoro sovvenzionato nel settore privato o crearne uno basato sulle loro competenze. Il progetto costerà 7,4 milioni, per un assegno annuo di 29.841 euro in linea con i 30mila di quello di disoccupazione. Gramatneusiedl non è stata scelta a caso: negli anni 30 del secolo scorso la chiusura dell’unica fabbrica tessile sprofondò il locale quartiere operaio di Marienthal nella disoccupazione. leggi l’articolo completo

Condividi / Share: